Ciao…

1604901_10152150195220238_984971615_n

“La società italiana:
Il popolo più analfabeta, la borghesia più ignorante d’Europa.”

Pier Pà, quanno glieri e stamatina t’aritrovo su faccebucche grazzie ar Gabbiano (er sor Pino Scaccia), me so sentita ‘n tonfo ar core. Lo so che pettè è ‘na cosa nòva, e puro ‘n tantinello strana. Ma, ne sto monno virtuale, ciaritrovamo qui drento tutti amichi e sortanto pochi veri.
Me pare glieri, quanno gironnolavi drento Cinecittà co Tòto e Nannarella. Ahò, nun te la pija a male se provo a metteme ‘n contatto co te a la maniera mia. So Franca, quella che mo se firma la Sora Cencia e prova a scrive in romanesco. Vabbè, da quanno ero rigazza quarcosa deppiù l’ho imparata, dimo che nun so troppo anarfabbeta e nun vojo arestà gnorante. Me sa che piano piano sto a trovà la strada giusta. Ahò, armeno puro se nun so nata accurturata vojo morì studiata.
Er mi poro padre, quanno allungavo er discorzo me diceva: Ahò vieni ar rebbuse! Vabbè! Che sia chiaro Pier Pà, nun vojo sciupà quello che hai scritto, ma visto che quanno sei venuto a sta città hai bazzicato puro la periferia, mo me piace scrive ‘n romanesco quarche penziero tuo.
Te chiedo rimissione, seppoi ce trovi quarche sbajo, nun ce fa caso e fatte ‘na risata da indo’ te trovi puro co er core mio. La sora Cencia

Annunci

4 thoughts on “Ciao…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...