Un roseto

Immagine 651

Co sto mazzolino de rose, ho fatto un po’ de miele pe voantri. Ne sto mese chi cià un roseto, prima se gode er cespujo sfiorettato, eppoi quanno se stanno a spampinà le rose, ce se fa la marmellata odorosa e prelibbata.

Immagine 648

Grazzie a tutti l’amichi pe le visite. M’arincresce che nun posso passà da voantri. Er picci è diventato ‘na lumaca vecchiarella, gioveddì j’assistemano tutte l’ossa, pe fallo aregge incora pe un po’, prima de pija er vitalizzio. 😉 Un abbraccico forte

Annunci

10 thoughts on “Un roseto

  1. Non ti preoccupare cara Franca passo tranquillamente io a farti visita e poi… con l’accoglienza di quel magnifico mazzo di rose come non potrei? La marmellata di rose la conosco ed è molto buona. Io nelle lunghe passeggiate con il mio cagnolino ho raccolto spesso la rosa canina, un fiore bianco che cresce spontaneo, a cespuglio e ricordo che una signora mi disse “si goda prima i fiori e poi ci faccia una bella marmellata, sentirà com’è gustosa”. Un giorno di questi forse ci proverò.
    Girda è una gran coccolona e non si rende conto di non essere più un batuffolo da strapazzare ma che meraviglia vedervi così affiatate. In lontananza c’è pure il gatto bianco, ce l’hai sempre intorno i tuoi animaletti a quanto vedo.
    Mi dispiace per il pc ma quando arriva l’ora è meglio farsene una ragione che una malattia.
    ricambio l’abbraccico 🙂

    • Molto facile, recuperi parecchi petali di rose senza che ci siano trattamenti, anche di colore differente lavare bene poi metti in pentola petali e acqua fino a coprire. Quando i petali diventano color carne coli aggiungi zucchero e porti alla cottura fino che si restringe.Bollire piano piano io mi regolo tutto a occhio. E’ molto profumata.

  2. Beh, eccomi anch’io qui a farti visita e poi non ho mai assaggiato la marmellata di rose, è buona?

    Mannaggia, vado a cercarla e poi ti faccio sapere come l’ho trovata.

    Ciao Franca, e vista l’ora, buona notte. 🙂

  3. Ciao Franca. Belle foto. Gli animali di famiglia sono cosi vogliono essere coccolati, ma in compenso danno tanto tanto affetto.
    Devo confessare la mia ignoranza, non sapevo che dalle rose si potesse fare la marmellata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...