Piccolo borgo

viadotto 657
Assergi tajata

Ne la notte buia
‘na mostra cattiva
la veste t’ha squarciato
M’arincresce pe te
piccola tana.
Mo so quattranni
che incora resti tajata!
te sei ammutolita!
Da li taji er vento
imbocca e sorte senza
chiedete compermesso.
La radio non sona più
pemme.
A le vorte me dimanno
se all’arba de quarche giorno
da drènto er letto potrò
rivedè li tetti er celo
e la cima der monte.

franca bassi

la mia piccola casa aspetta la messa in sicurezza.
Magara un giorno ingrufata su ‘na nuvolata vedrò er borgo antico arinasce.
Ma se continua co sta fiacca manco li mi pronipoti lo vedranno.
Bona giornata amichi, visto che ciè er sole, me sa che faccio ‘na volata su sta tera pe vedè la primavera.
😉 ciao

Annunci

3 thoughts on “Piccolo borgo

  1. Forse un po’ di Primavera sta arrivando anche qui; stamattina un pallido sole cerca di attraversare le nuvole e speriamo che trovi la strada. Buon fine settimana, cara Franca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...