La diferènza

17 anni francia

Immaggine: Franca regazzetta

La diferènza

Nun ve spaventate
quanno ve guardate
drénto lo specchio
e nun ve riconoscete.
Impauriti ve chiedete:
Chi è sta tipa strana
che me sta de fronte?
La corpa nun è de lo specchio
è sortanto de la vita
che lemme lemme ce modifica.
Capita a tuttiquanti che co l’anni
c’amanca quarcosa e
ciavemo quarcosa deppiù.
Pe essémpio l’anni zitti zitti
se so quadrupicati,
li capelli da neri se so scoloriti,
le zinne che prima se tenévano su da sole
mo ce serve ‘n attrezzo pe tenelle.
Però er còre che batte drénto er petto
nun se vede ne lo specchio.
M’ariccomanno lasciàtelo fanciullo
sorridete inzieme a lui
de la vita che ciavete.

franca bassi

Regà, m’aricordo sto vistito era  rosso ferrari. Me trovavo ‘n crocera su la motonave “Saturnia”. Ho fatto disperà mi sorella più granne.  ‘Na sera ‘n arbergo a Madrid  quarcheduno m’ha mannato ‘n mazzo de rose rosse. Mi sorella m’ha chiuso a chiave ar cesso.

Annunci

10 thoughts on “La diferènza

  1. Bellissima , cara Franca , la tua foto ( il viso è ancora quello , sai !) e stupenda la poesia in vernacolo sulle differenze dovute …all’annite ! Bei ricordi e bella ragazza , peròòò!! Un abbraccio forte!! lucio

  2. ….E , carissima Franca , grazie per il passaggio da me e le notizie lasciate! Succede sempre, pure all’Aquila ,dove abitavano sindaci e assessori pro tempore le vie erano sempre pulite molto meglio delle altre! E pure la Sabina non fa eccezione ! Un saluto da Lauretta e un forte abbraccio da me! Lucio

  3. Mamma mia!!! Quanto è vero….a volte non mi riconosco neppure……il fatto è che questo corpo che è lievitato, i capelli, le rughe sul viso non corrispondono a quella che io sento ancora di essere….
    Sì, poi quando debbo camminare, quando debbo prendere uno sgabello(se basta) per prendere quello che prima era ad un’altezza giusta, quando mi piego e faccio fatica a ritornare su mi accorgo che sono proprio io……ma “me faccio ‘na risata”: qualcosa doveva pure invecchiare…..meglio il corpo che il cuore e il cervello!!!!

  4. Pingback: La diferènza « BlogFriends

  5. Si Franca, il tempo ci cambia di fuori, con gran dolore nostro, specialmente se siamo femmine, che vorremmo sempre essere belle e fresche, per piacere e per far piacere alle persone che amiamo, ma non é così..il cuore, invece, diventa sempre più bello, levigato e perfetto, ma nessuno lo vede, eppure é così! Ti lascio un abbraccio!!!!

  6. ciao Franca , scusa se ti ho un pò trascurato, ma ho avuto un sacco di impegni, oltre a scordare il sig. Terry, ho cominciato a coccolare un tesoro di nipotino.
    bellissima la foto, ma sei ancora una bella signora….
    Hai ragione anche se si cambia fisicamente , è il cuore che conta
    Ciaooo e un abbraccio
    Magda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...