Il nido

nido

Immagine di franca:"Il nido"
 

Er nido 

Amichi se ve chiedete
chi c'abbitave drénto sto nido
mo ve lo scrivo!
C' abbitaveno sett'ovetti
bianchi co' quarche macchietta
colore de la cioccolata.
'Na matina
mentre mi fijio piccolo
sistemava le tegole
ha trovato sei ucelletti
e un ovetto morto.
Passono li giorni
e sti passerotti a uno a uno
so volati libberi ner celo
e pe' ricordo m'hanno lassato
sto nido voto.
Se sete curiosi annate a li poste
precedente e li vedete.

franca bassi
 

Grazie amici, scusatemi se in questi giorni non vengo alle vostre case. Accosto soffia un ventro negativo, per fortuna che la natura mi protegge! Aveva ragione mia nonna Betta quando mi insegnava ad amare la natura.
In questo video ho ritrovato la mia infanzia. Questo bravo è il primo capitolo del mio primo libro."Principessa orchidea Cegliese"

 

http://www.youtube.com/watch?v=XW4Qu5FMz2I

COPERTINA

 

 

Annunci

13 thoughts on “Il nido

  1. la natura aiuta a rilassare….vedrai che il vento negativo se ne và

    bellissimo il brano ed il libro

    e serenità…un abbraccio grandissimo

    ciaooooooooooo

  2. Grazie , carissima Franca , per il tuo saluto( Laura ti ringrazia  e..aveva sonno anche lei)! Sò che quando manchi qualcosa di negativo c'è sempre, ma spero che il vento negativo sia solo …climatico e non di umore e morale ; comunque ti auguro passi presto con i tuoi blitz nel cuore della natura!

    Bellissimo ricordo quel nido vuoto, come significato di libertà per i piccoli volati via! Un abbraccio immenso! Lucio

  3. …ciao,ho letto il tuo bellissimo brano e insieme ai colori,sapori e odori della tua terra (che è anche la mia) ti auguro una felice estata !! ciao, rosalba

  4. Cara Franca, anzi, fatina bionda … manda via la malinconia chenon ti si addice tu sei più forte di ogni negatività e se sei a Ceglie tua che per magia e positività non è seconda a nessuno, ricaricati e falli schiattà tutti sti boiaccia corvi neri, via dai tuoi pensieri.
    Ti abbraccio e ti bacio con negli occhi le immagini del nido e nella menta la favola che ben conosco e apprezzo.
    Ciao,Rossella. 
    una piccola magia per te …

    La Terra è mia madre, canti della Wicca le "streghe buone" donne amanti della natura che ne conoscono i segreti e la difendono  e rispettano da sempre.

  5. Sono curioso e perciò ho visto il brano precedente e i passerotti, ho ascoltato e visto il bel filmato, in tutti i sensi, della gita, un percorso sulle bellezze e profumi della natura che si legano al mondo fantastico dell'infanzia e dell'anima. Spero che il contrattempo sia ormai un ricordo. Un abbraccio e buona serata. Pietro.  

  6. Benritrovata Cara Franca. Nidi … presto abbatteranno una vecchia scuola e Viola è preoccupata per la Cinciallegra che ogni anno (da molti) torna al nido deposita le uova e cova. Quando nascono i piccoli è tutto un concerto. La mamma non la si vede mai uscire eppure loro campano per poi volare via senza esser visti, quando in autunno si apre la porticina il nido è vuoto. Scrivo porticina perchè il nido è dentro ad una cassetta per le lettere scavata nel muro e protetta da una porticina in metallo. Viola ha in progetto di trasferire quella piccola dimora in un altro muro poco distante da dove si trova ora. Speriamo….

  7. Cara Franca, visto ch enon riesco ad inviarti i video, ti mando questa poesia di Trilussa che sono sicura ti piacerà, apresto risentirti, mi manchi sempre tanto, baci T.V.B Rossella

    La ninna-nanna de la guerra

     

    Ninna nanna, nanna ninna,

    er pupetto vò la zinna :

    dormi, dormi, cocco bello,

    sennò chiamo Farfarello

    Farfarello e Gujermone

    Che se mette a pecorone,

    Gujermone e Ceccopeppe

    Che se regge co' le zeppe,

    co' le zeppe d'un impero

    mezzo giallo e mezzo nero.

    Ninna nanna, pija sonno

    ché se dormi nun vedrai

    tante infamie e tanti guai

    che succedeno ner monno

    fra le spade e li fucili

    de li popoli civili

    Ninna nanna,

    tu nun senti li sospiri

    e li lamenti

    de la gente che se scanna

    per un matto che commanna;

    che se scanna e che s'ammazza

    a vantaggio de la razza

    o a vantaggio d'una fede

    per un Dio che nun se vede,

    ma che serve da riparo

    ar Sovrano macellaro.

    Ché quer covo d'assassini

    che c'insanguina la terra

    sa benone che la guerra

    è un gran giro de quatrini

    che prepara le risorse

    pe' li ladri de le Borse.

    Fa' la ninna, cocco bello,

    finché dura 'sto macello:

    fa' la ninna, ché domani

    rivedremo li sovrani
    <p style="margin-top: 0px; margin-right: 0px; margin-bottom: 0px; margin-left: 0px; font-size: 11px; line-height: 1.5em; color: rgb(51, 51, …

  8. Grazie , carissima Franca e un saluto da Laura; allora il vento negativo avevo intuito bene che si ripercuotesse sul tuo morale! Ora ,però, l'orco di cui fai cenno nella tua terra sabina è  sempre lo stesso , appartenente all'Arma  Benemerita  (di solito!)? Meno male che c'è il figlio a darti una mano! Ora rilassati per bene per questo fine settimana! Un abbraccio immenso! Lucio

  9. ciaooo Franca, sarai già in vacanza…..comunque ti lascio l'augurio di una buona settimana, per alcuni giorni sarò assente.

    ciaoooo e un abbraccio cara amica.
            Magda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...