Cocoon

notturno2

Cocoon

Oramài me conoscete che so' 'na cucca 'n po' strana.
Pe' mi padre ero la pecora nera de casa, pe' mi madre l'inzognàtrice e pe' mi zi' Stella me mancava 'n venardi. Eppoi pe' li mariti so' stata 'n furmine ner celo, che all'improvìso je cadeva su la capoccia. Lo so nun è facile stamme vicino. Er segreto, ho capito che so' 'na pianta strana.
Mo me conosco bbene! So' 'na pianta de acqua de terra e de sole. Le funtane, er mare er fiume li torrenti su li monti indove annavo me so sempre bagnata notte e ggiorno, le acque che incontravo le possedevo. L'acqua calla eppoi quela fresca, me ricaricavo de energia. E' questo er mi segreto l'acqua me trasmette la vita e io me sento energia dell'universo.
Mo sapete quanno sparisco dar brogghe indove vado. 

Cocoon 

Amo er profumo
de la terra de li castagni.
Me so' incipriata er corpo
co' la sabbia colorata de l'oriente.

So' impastata co' la greta
de la valle de Civita.
La tramontana, er ponentino
m'hanno pettinato li capelli.

Da pupa ho bevuto
l'acqua der fosso de Rio Torbido
Mi nonna m'ha forgiata
su fòco de la guera.

Ninnata dar vento
e puro co' la sinfonia de le fronne.
Er canto der Gufo de la Ciovétta
le raganèlle li sartapìcchi…

ner tempo so' diventati
li mejo amichi mì'.
In cima ar Gigante Dormiente
me so scallata ar zole.

Me so' lavata drénto
la sorgente der Santo Franco.
Quanno me nisconno drénto er bosco
riconosco er canto de l'ucelli.

Ce trovo la voce der silenzio!
Rispetto l'universo che me sta accosto
me sento 'na fronna 'na foja 'n fiore 
e co la natura ce vivo inzieme.

franca bassi

 

Annunci

14 thoughts on “Cocoon

  1. Grazie , carissima  Franca , che sospirone di sollievo mi hai fatto fare! Temevo andassi da sola , ma con una amica  che ti segue nelle tue scorribande acquatiche notturne , sono molto più tranquillo ! Certo che non deve essere facile per un uomo starti accanto , a meno che non abbia la stessa tua vulcanicità  ed il tuo stesso amore per la natura  a 360°!  Brava la tua amica Paola a seguirti ,ma evidentemente ha un analogo carattere vulcanico! Bellissimo come ti descrivi e così infatti ti immagino ! Buon bagno per stanotte e tutta la mia ammirazione e ,perchè no?, tutto il mio affetto!!Lucio

  2. Come mai ho l'impressione che non sia tu la strana ma questo mondo che non riesce più a sentire nostra madre terra come la senti tu? Bellissime riflessioni e bellissimi versi. Un abbraccio e buona serata. Pietoro

  3. Cara Franca, l'estraneo forse è chi non ti comprende….
    La semplicità e la genuinuità dei tuoi atteggiamenti e dei tuoi pensieri, sono invece così limpidi da fugare ogni dubbio sulla spontaneità dei tuoi sentimenti…
    Un abbraccio.

    Danilo

  4. ciao Franca, sei un vulcano simpaticissimo….non preoccuparti degli altri,
    vivi la tua vita come più ti piace…..

    e un abbraccio 

    ciaooooo  Magda

  5. Ho letto e visto anche le cose per cui ero rimasta indietro – sei fortissima e scrivi benissimo. Un grande plauso per te e un forte abbraccio

  6. Stupefacente!
    Una fata,una principessa, una donna che ama il gusto vero della vita… nell'acqua che ristora e che fa vivere, nel silenzio del quieto vivere della natura, nell'attesa, senza annoiarsi mai*
    Un fortissimo abbraccio augurandoti una dolcissima notte*

  7. Pian piano ho iniziato a conoscerTi, cara Franca e con questo post penso che ho ancor poco da scoprire…

    Sei una forza della natura!

     

    Grazie della poesia che mi hai lasciato nel blog, sei molto cara.

    Buona domenica, un sorriso e ciaooooooooooo
    Angela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...